Contattaci

Scienza

Amazzonia: persa un’area di foresta equivalente a 1,4 milioni di campi di calcio

La deforestazione nell’Amazzonia brasiliana ha raggiunto tra agosto 2018 e luglio 2019 il tasso più alto registrato dal 2008. Ben 9.762 chilometri quadri, secondo i dati del Programma di monitoraggio satellitare della foresta amazzonica brasiliana (Prodes) dell’Istituto brasiliano di ricerche spaziali (INPE). Un indice sviluppato da questo Istituto mostra che nei primi tre mesi del monitoraggio (agosto-ottobre 2019) è aumentata del 100 per cento l’area interessata da allarmi di deforestazione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

“La politica del presidente Bolsonaro sta annientando la capacità del Brasile di combattere la deforestazione, favorendo chi commette crimini ambientali e incoraggiando le violenze verso Popoli Indigeni e comunità forestali tradizionali” dichiara Martina Borghi, campagna foreste di Greenpeace Italia. “Agire per porre fine alla deforestazione – dell’Amazzonia e di tutte le foreste del Pianeta – deve essere un obiettivo globale della Comunità Internazionale. Il governo brasiliano deve proteggere la foresta e i suoi abitanti, mentre governi nazionali e Ue devono impegnarsi concretamente e proporre una legislazione in grado di garantire che il cibo che mangiamo e i prodotti che utilizziamo non vengano prodotti a scapito dei diritti umani e delle foreste del Pianeta».

L’Unione Europea, durante l’ultimo G7, ha dichiarato di voler difendere l’Amazzonia stanziando fondi contro gli incendi ma, al tempo stesso, ha elaborato, a fine luglio, un Piano d’azione contro la deforestazione che non affronta i costi ambientali e umani delle politiche commerciali e agricole dell’Ue, continuando a permettere a una manciata di multinazionali di accedere a nuovi mercati a scapito della necessità di valutare il costo ecologico, climatico e umano degli accordi commerciali in cui l’Ue è coinvolta. “L’Accordo di libero scambio Ue-Mercosur, che coinvolge il Brasile e altri tre stati del Sud America (Argentina, Paraguay e Uruguay), almeno così com’è, aumenterà le importazioni di materie prime agricole in Europa (a cominciare da carne e soia), con conseguenze devastanti per il clima, le foreste e i diritti umani, sacrificati ancora una volta sull’altare del profitto” conclude Borghi.

Greenpeace chiede che l’Accordo UE-Mercosur sia sospeso finché le foreste non saranno adeguatamente protette e che comprenda misure efficaci per rispettare l’Accordo di Parigi sul clima, la Convenzione sulla diversità biologica e gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Onu. La distruzione delle foreste è una delle principali cause del cambiamento climatico e della massiccia estinzione delle specie a cui stiamo assistendo. Proteggere le foreste e promuovere pratiche agricole sostenibili ed ecologiche, è fondamentale per affrontare la crisi climatica che stiamo attraversando.

Continua

Scienza

Coronavirus, ora la malattia ha un nuovo nome ufficiale

La World Health Organization ha annunciato di avere un nome ufficiale della malattia provocata dal coronavirus, che ha ormai mietuto più di mille vittime sul pianeta. Durante una conferenza stampa tenutasi oggi, il direttore del WHO Tedros Adhanom Ghebreyesus ha parlato per la prima volta di COVID-19 per riferirsi alla patologia generata dal virus. COVID sta per “coronavirus disease”, mentre il 19 si riferisce all’anno scorso, quando a dicembre è stato riportato il primo caso a Wuhan.

“Dovevamo trovare un nome che non si riferisse a una particolare regione geografica, a individui o gruppi di persone, e che fosse anche facilmente pronunciabile”, ha detto Tedros durante la conferenza stampa. “Avere un nome ufficiale è importante per evitare l’uso di altri nomi che promuovano la stigmatizzazione o l’inaccuratezza”. Il problema della xenofobia e dello stigma su un particolare gruppo etnico è stato ed è uno dei problemi sociali più spiccati da quando l’epidemia di coronavirus ha iniziato a impensierire tutti i popoli della Terra.

Continua

Scienza

Emergenza coronavirus: Facebook, LG e Razer mettono un freno ai viaggi in Cina

Secondo quanto riportato da Bloomberg il colosso Facebook ha introdotto una regola interna per i suoi interni che limita al massimo i viaggi in Cina, così come Razer e LG. Quest’ultima ha stabilito invece il divieto totale per i dipendenti di recarsi nella regione interessata dall’epidemia di coronavirus, che sta allarmando anche l’Occidente. Facebook non può essere utilizzato in Cina, ma l’azienda ha comunque uffici e produce lì l’hardware per il suo sistema VR Oculus.

Continua
Games & Tech4 settimane fa

Among Us: 86 milioni di download

Accessori4 settimane fa

BioVYZR, arriveremo a tanto?

Games & Tech9 mesi fa

Death Stranding arriva su PC a giugno e incontra Half-Life

Games & Tech9 mesi fa

Mass Effect torna su Minecraft con un nuovo Pack

Games & Tech9 mesi fa

Fuser, dagli autori di Rock Band un nuovo gioco per diventare DJ

Games & Tech9 mesi fa

Resident Evil 3 Remake, arriva la demo e nuovi filmati di gioco

Fandom9 mesi fa

The Walking Dead, nuovo trailer per lo spin-off World Beyond

Games & Tech9 mesi fa

Fortnite 2, il secondo capitolo tutto a tema agenti segreti (e c’è anche Deadpool)

News9 mesi fa

Facebook non ha pagato 9 miliardi di tasse, andrà a processo

Games & Tech9 mesi fa

Ricordate i giochi portatili Tiger degli anni ‘90? Stanno tornando

Games & Tech9 mesi fa

Il nuovo gioco di Holly & Benji su PS4 e Switch: ecco i personaggi presenti

Games & Tech9 mesi fa

Nuovo colore in arrivo per Switch Lite, ma (per ora) non in Europa

Fandom9 mesi fa

Sonic The Hedgehog: il più grande debutto di sempre per un film tratto da un gioco

Games & Tech9 mesi fa

Rainbow Six Siege disponibile per PS5 e Xbox Series X al lancio, con cross-play

Tech9 mesi fa

Galaxy Z Flip, il vetro pieghevole di Samsung si graffia come la plastica?

Fandom9 mesi fa

Robert Downey Jr. in Ritorno al Futuro, il deepfake è indistinguibile dalla realtà

Games & Tech10 mesi fa

PlayStation 5, Sony è in difficoltà e il prezzo potrebbe essere più alto del previsto

Games & Tech10 mesi fa

Final Fantasy VII Remake, il filmato introduttivo completo

Realtà Virtuale e Aumentata10 mesi fa

Corea, madre ritrova nella realtà virtuale la figlia morta a 7 anni. Il video

Games & Tech10 mesi fa

Come scaricare (gratis) il nuovo tema dinamico per PS4 di The Last Us 2

Games & Tech4 settimane fa

Among Us: 86 milioni di download

Games & Tech9 mesi fa

Death Stranding arriva su PC a giugno e incontra Half-Life

Games & Tech9 mesi fa

Mass Effect torna su Minecraft con un nuovo Pack

Games & Tech9 mesi fa

Fuser, dagli autori di Rock Band un nuovo gioco per diventare DJ

Games & Tech9 mesi fa

Resident Evil 3 Remake, arriva la demo e nuovi filmati di gioco

Fandom9 mesi fa

The Walking Dead, nuovo trailer per lo spin-off World Beyond

Games & Tech9 mesi fa

Fortnite 2, il secondo capitolo tutto a tema agenti segreti (e c’è anche Deadpool)

Games & Tech9 mesi fa

Il nuovo gioco di Holly & Benji su PS4 e Switch: ecco i personaggi presenti

Tech9 mesi fa

Galaxy Z Flip, il vetro pieghevole di Samsung si graffia come la plastica?

Fandom9 mesi fa

Robert Downey Jr. in Ritorno al Futuro, il deepfake è indistinguibile dalla realtà

Games & Tech10 mesi fa

Final Fantasy VII Remake, il filmato introduttivo completo

Realtà Virtuale e Aumentata10 mesi fa

Corea, madre ritrova nella realtà virtuale la figlia morta a 7 anni. Il video

News10 mesi fa

Altro che S20, Galaxy Z Flip è la novità pieghevole che farà la differenza per Samsung

Games & Tech10 mesi fa

Il nuovo record del mondo su Zelda Breath of the Wild ha a che fare con i cani

Games & Tech10 mesi fa

Outriders, Square Enix annuncia il suo primo gioco per PS5 e Xbox Series X

Games & Tech10 mesi fa

Il gioco cult Space Channel 5 sta tornando, ed è in realtà virtuale

Video10 mesi fa

Coronavirus: YouTuber arrestato dopo aver finto di essere infetto su un volo di linea

eSports10 mesi fa

EVO 2020, annunciati i giochi del torneo eSports di picchiaduro

Games & Tech10 mesi fa

The Last of Us Part 2, ecco come sarebbe sulla prima PlayStation

Persone10 mesi fa

YouTuber organizza una finta cerimonia di premiazione per una famosa attivista di estrema destra

Trend